STORIA E CONTATTI

La nostra Cantina ha sede sulle colline che circondano l’abitato della città di Lanciano ad un’altitudine media di m. 350 s.l.m.

La sinergia tra le nostre famiglie e la produzione vitivinicola, qui sono sempre state vive e presenti perché legata alla storia della città sin dalle origini.

Un angolo d’Abruzzo, protetto ad ovest dalla maestosa Majella e baciato ad est dal mar Adriatico. Nei giorni limpidi fa capolino anche il Gran Sasso come se volesse controllare il nostro lavoro.

È la combinazione di questi elementi che crea un microclima ideale per la produzione di grandi uve che trasmettono al vino i sapori del nostro territorio.

I nostri vigneti vengono impiantati dopo un’attenta analisi delle caratteristiche dei nostri appezzamenti, in modo da poter raccogliere il meglio che il nostro territorio può darci.

La nostra struttura, oltre ad avvalersi dei più attuali sistemi di monitoraggio dei vigneti sul territorio, ha realizzato importanti investimenti in cantina con lo scopo di estrarre e conservare intatte le caratteristiche organolettiche del prodotto ed esaltarne qualità e carattere.

Qui convivono, la capiente bottaia a temperatura costante, dotata di barrique sempre rinnovate, con presidi per la macerazione a freddo, la pressatura soffice e filtri a osmosi, nonché fermentatori a temperatura controllata e serbatoi di stoccaggio inox di ultima generazione.

I vigneti per la produzione di spumanti sono stati accuratamente selezionati grazie ad un attento studio su particolari appezzamenti, in modo da poter raccogliere il meglio che il nostro territorio può offrire per ottenere un ottimo spumante.

Già dal 2004 abbiamo iniziato a sperimentare in Cantina una produzione di spumante, metodo classico, che ha dato ottimi risultati. Ad oggi possiamo offrire una linea completa di spumanti, prodotti con metodo Martinotti e Classico.

Il metodo classico viene rifermentato in bottiglia e affinato per minimo 36 mesi sulle fecce fini, dove si sviluppano i caratteristici aromi di lievito e crosta di pane. Dopo 2 mesi sulle pupitres per il remuage le bottiglie vengono sottoposte alla sboccatura o degorgement. Il tutto viene svolto artigianalmente dalle sapienti mani dei nostri cantinieri.

Il metodo Martinotti – Charmat (o Metodo Italiano), il più diffuso in Italia, viene spumantizzato nelle nostre autoclavi. Il risultato è uno spumante nel quale caratteristiche di fruttato, freschezza e aromaticità del vitigno di base vengono esaltate.

Eredi Legonziano nasce da una vocazione vitivinicola storica che affonda le sue radici in un passato ricco di significati profondi che ci fa ripercorrere le nostre origini fino alla figura straordinaria dell’antenato Legonziano. Come tradizione vuole, il centurione Longino/Legonziano nasce a Lanciano. Arruolatosi nelle milizie romane partì per la Palestina dove riconobbe la divinità di Gesù durante l’agonia sulla croce. Successivamente abbandonò le milizie e ritornanò nella sua terra “a coltivare le sue vigne”. Qui visse in santità e morì martire. Nella piazza di Lanciano gli venne dedicata la chiesa di S. Legonziano. Lo stesso nome “Lanciano” evoca la parola “lancia” che è raffigurata anche nello stemma della città alludendo a quella usata da San Longino. Dopo il Santo centurione, per secoli qui tanti hanno continuato a coltivare quelle campagne intorno all’antica città. Eredi Legonziano oggi vanta una produzione vitivinicola altrettanto prestigiosa e unica.

Eredi Legonziano S.C.A.

Contrada Nasuti 169, Lanciano (CH)
tel +39.0872.45210 

info             info@eredilegonziano.it 

sales  ordini@eredilegonziano.it

5 + 12 =

Eredi Legonziano S.C.A.
Contrada Nasuti, 169, Lanciano  (CH) – 66034, Abruzzo, Italia
Tel: +39087245210 E-mail: info@eredilegonziano.it

P.IVA: 00091430694